Bellofatto dalla birroteca

Prendi con le pinse ciò che leggi, alle birre ha pensato Espedito già prima che esordissi con la mia presentazione tarantina. Bellofatto

“Cosa ci fa Vito Carenza che ha scritto questo libro in maniera caleidoscopica, con spunti che evidenziano una cultura incredibile che scopriremo insieme alla birra.” Antonella Millarte

“Bisogna percepirne il suono dodecafonico e ciò è interessante perché molto moderno.” Augusto Ressa

“È dinamico, unisce i territori con personaggi un po’ grotteschi e un linguaggio estremamente poetico, anche nella descrizione di Borgo Ajeni, da dove nasce San Michele Salentino.” Rosalia Fumarola

“Come un’epifania, qualcosa che ti fa vedere per la seconda volta la realtà vista sempre.” Sabrina Sannelli

In libreria, negli store online, dalla home e su www.lesflaneursedizioni.it/product/bellofatto/

Lascia un Commento

Your email address will not be published. All fields are required.