+39 331.7269066

Bellofatto il tour … con briganti, abitanti e bristoranti

Carovigno (BR) (0)
a persona  1
  • Tutta Un'Altra Storia
  • Groups allowed
  • Tour guides


Descrizione

Franco dice che fin quando crescono piante e fiori e ci abitano animali un paese non è mai un fantasma. Il rione Terra è la più antica porzione di Carovigno, dove la ricostruzione e il riconoscimento del quotidiano avviene attraverso i sensi di ciascuno. Il profumo del bucato steso ad altezza d’uomo in Via Dei Gracchi si attacca all’odore delle polpette di carne che si friggono sotto l’arco del prete. La radio in Corte Agrippa è sintonizzata sulla frequenza di una finestra chiusa ed una vecchia porta semiaperta di Via Monte Nero, da cui escono rispettivamente note di pianoforte e percussioni di piccone. Strade strette meno di un filo su cui corrono anche i passi lenti di un’abitante che non vedi ancora. Sarà la Lucia, ultracentenaria, di Salvatore Morelli, deputato precursore dei diritti delle donne? Da un ponte basso, o alto 1 metro e 80, ti giunge sotto e ti attraversa un saluto educato quanto obbligato. Strade, case e scuole come individui invisibili e tra loro anch’io, naturalmente, vecchio brigante insieme ai miei compagni di fughe e scorrerie e ai bristoranti, tutti attori armati di polpette in cartoccio di questo suggestivo immaginario tempo presente.

Orionzo Braco “Bellofatto”


Programma

dal 01 Gennaio al 31 Dicembre
Lunedì Aperto
Martedì Aperto
Mercoledì Aperto
Giovedì Aperto
Venerdì Aperto
Sabato Aperto
Domenica Aperto

Inizio: 11:00 a.m.

Fine: 17:00 a.m.

  • Incontro con Bellofatto nella piazza del paese e sua lettura breve di una giovane confessione d'amore di Salvatore Morelli sotto la sua casa natia;
  • Visita guidata nel rione Terra di Carovigno attraverso Via Monte Nero e con i sensi alla ricerca dei luoghi dei briganti;
  • Con il gusto in bistrot o tra i "bristoranti" per partecipare alla preparazione delle polpette da mangiare spietatamente in loco o in giro nel cartoccio;
  • Con Bellofatto presso il laboratorio artigianale di gioielli, borse e indumenti retrò anche per i nuovi briganti;
  • Oltre la prima edicola votiva, punto d'incontro tra Salvatore Morelli e Lucia, sino al raggiungimento del Santuario di Belvedere con visita alla cripta da cui ha origine la tradizionale battitura della 'Nzegna.

Il tour con guida, anche in lingua estera, si effettua passeggiando dentro e fuori il quartiere. L'obiettivo è far giungere al visitatore le peculiarità ambientali del luogo, le più semplici e autentiche, forti di suggestioni. La prossimità di altri punti d'interesse, come il castello e la torre dell'orologio, possono aggiungersi alla visita. Pertanto, la durata del tour è suscettibile di variazione, dipendente anche dalla scelta del mezzo con cui si vuole raggiungere il Santuario di Belvedere a 4 km dal paese, e se oltre alle polpette si opta per il pranzo o un brunch. Anche le quotazioni sono variabili a seconda se per individuali o gruppi. Ragion per cui la tariffa di € 1 è simbolica.