Casaranello è Casa tua

Entri dopo un giro di chiave per trovare la madre della tua bellezza. Ti guardi attorno e cammini lungo il perimetro delle navate come se in un corridoio stretto.

Leggi tutto

Tutte le donne di Casaranello

C’era una volta a Casaranello, colorata di stelle, croce, anatre e frutta. Ci sono in basso e più fermi delle pareti, sui pilastri, i volti di donne raggiungibili con l’intelletto.

Leggi tutto

Nuvole

Parabita, Matino e Casarano sono nuvole basse, come femmine a contatto col suolo, orgine di cascate di tenerezza e di gioia, e di lacrime nascoste.

Leggi tutto

Finestre

Due finestre chiuse sono occhi che ricordano riposando i corridoi urbani su piani diversi e legati da scale a tratti sospese. Ad Ostuni.

Leggi tutto

Bastimento San Paolo

La carena è capovolta e puntellata per il lavoro dei chirurghi plastici ed estetici, accorsi sulla e nella nave gotica appena al di sopra del porto di Brindisi.

Leggi tutto

Ricci e sinuosi

In città si raccolgono mandorle in maschera barocca dai tratti irregolari, che sciolgono l’immaginazione dei golosi di cose buone già alla vista.

Leggi tutto

Che colori di pancia!

La luna si cuoce per metà nell’oro di Puglia e attrae maschi e femmine. Come per magia giunge a tavola tra le tante altre metà.

Leggi tutto

L’inquilino

Ostuni non è soltanto città emblematicamente bianca, ma uno dei fogli bianchi già tratteggiato di fantasia infantile.

Leggi tutto

I like di Gallipoli

Questi “Mi piace” sono l’icona che bagna come un gavettone che non sorprende le idee dei creativi di nuovi books d’immagini di parole.

Leggi tutto

Via Desiderata

Il colore del fumo è quello stesso della terra, non più rossa, proprio perché ci han camminato uomini diventati aquile con lo sguardo rivolto a Muro Tenente.

Leggi tutto