Condizioni Generali

Condizioni Generali di contratto di vendita

1. Disciplina 

I contratti di viaggio relativi al programma pubblicato sono disciplinati dalla Legge 27/12/1977 n. 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (C.C.V.) firmata a Bruxelles il 23 Aprile 1970, nonché dal Codice del Consumo di cui al D. Lgs n. 206 del 6 settembre 2005 (artt. 82-100) e sue successive modificazioni.

2. Definizioni
Ai fini del presente contratto si intende per:
a) organizzatore di viaggio, il soggetto che realizza la combinazione degli elementi di cui si obbliga in nome proprio e verso corrispettivo forfetario a procurare a terzi pacchetti turistici;
b) venditore, il soggetto che vende, o si obbliga a procurare pacchetti  turistici  realizzati  verso un corrispettivo forfetario;
c) consumatore di pacchetti turistici, l’acquirente, il cessionario di un pacchetto turistico o qualunque persona anche da nominare, purché soddisfi tutte le condizioni richieste per la fruizione del servizio, per  conto della quale il contraente principale si impegna ad acquistare senza remunerazione un pacchetto turistico.

3. Nozione di pacchetto turistico
“I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “tutto compreso”, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle 24 ore ovvero estendentisi per un periodo di tempo comprendente almeno una notte:
a) trasporto;
b) alloggio;
c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio (omissis) … che costituiscano parte significativa del “pacchetto turistico” (art. 84 Cod. Cons.).
Il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (ai sensi degli artt. 85 e 86 Cod. Cons.), che è anche documento per accedere eventualmente al Fondo di Garanziaall’ art. delle presenti Condizioni Generali di Contratto.

4. Responsabilità dell’organizzatore
PugliAround è un marchio di Albe D’Est, società responsabile dei danni arrecati al consumatore per l’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovutegli, a meno che le mancanze contestate siano imputabili al consumatore stesso o ad avvenimento che Albe D’Est non poteva, con tutta la necessaria diligenza ragionevolmente prevedere o risolvere. Il risarcimento non può in ogni caso eccedere i limiti previsti dalle leggi e convenzioni internazionali in riferimento alle prestazioni il cui inadempimento ne ha determinato la responsabilità, e precisamente: la Convenzione di Parigi del 1962 sulla responsabilità dell’albergatore; la Convenzione di Bruxelles del 1970 (CCV) sulla responsabilità dell’Organizzatore; le previsioni del codice civile in quanto non derogate dal presente contratto. Albe D’Est o il venditore sono tenuti ad apprestare con sollecitudine ogni rimedio utile al soccorso del viaggiatore, fermo restando il diritto ad essere risarciti per i danni subiti allorché l’inadempimento sia dipeso da fatto del viaggiatore medesimo. Albe D’Est non è responsabile nei confronti del consumatore per l’inadempimento da parte del venditore degli obblighi a carico di quest’ultimo.

5. Obbligo di assistenza
L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto.
L’organizzatore non è responsabile nei confronti del consumatore per l’inadempimento da parte del venditore degli obblighi da parte di quest’ultimo.
L’organizzatore non può rispondere di eventuali guasti improvvisi ed imprevedibili, avvenuti per mutata gestione o per necessità imprescindibili dei proprietari dei vari complessi turistici. Il consumatore può altresì sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata con avviso di ricevimento, entro e non oltre 10 giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza.

6. Prenotazioni
La domanda di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale elettronico, compilato in ogni sua parte dal consumatore, che ne riceverà copia. L’accettazione delle prenotazioni si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo nel momento in cui l’organizzatore invierà relativa conferma, anche a mezzo sistema telematico, al consumatore o presso l’agenzia di viaggi venditrice. Le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, negli opuscoli ovvero in altri mezzi di comunicazione scritta, saranno fornite dall’organizzatore in regolare adempimento degli obblighi previsti a proprio carico dall’art. 87, comma 2 Cod. Cons. prima dell’inizio del viaggio.
Con l’esecuzione della prenotazione il consumatore dichiara e riconosce di aver visionato, letto e ricevuto copia integrale delle Condizioni Generali di Vendita in vigore all’atto della prenotazione.

7. Pagamenti
La misura dell’acconto, fino ad un massimo del 25% del prezzo del pacchetto turistico, dovrà essere versato all’atto della prenotazione ovvero all’atto della richiesta impegnativa. Il saldo dovrà essere versato entro e non oltre il 30° giorno antecedente la data di partenza. Per le prenotazioni in epoca successiva alle date sopra indicate, l’intero ammontare dovrà essere versato al momento della prenotazione. Il mancato pagamento delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinarne, da parte di Albe D’Est, la risoluzione di diritto.

8.  Prezzi

Le tariffe dei soggiorni nelle case per vacanza, ville e appartamenti comprendono i consumi di acqua, luce, gas, pulizia finale (salvo ove indicato diversamente).

9. Recesso del consumatore

In caso di recesso il consumatore è tenuto a versare quanto in appresso specificato, al netto dell’acconto versato di cui all’art. 7:

25% da 29 a 21 giorni prima dell’inizio del soggiorno

50% da 20 a 11 giorni prima dell’inizio del soggiorno

75% da 10 a 2 giorni prima dell’inizio del soggiorno

100% per mancato arrivo

10. Sostituzioni

Il consumatore rinunciatario può farsi sostituire da altra persona sempre che:

a. l’organizzatore ne sia informato per iscritto almeno 4 giorni lavorativi prima della data fissata per la partenza, ricevendo contestualmente comunicazione circa le ragioni della sostituzione e le generalità del cessionario;

b. il cessionario soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (ex art.89 Cod.Cons.) ed in particolare i requisiti relativi al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari;

c. i servizi medesimi o altri servizi in sostituzione possano essere erogati a seguito della sostituzione;

d. il sostituto rimborsi all’organizzatore eventuali spese aggiuntive sostenute per procedere alla sostituzione, nella misura che gli verrà quantificata prima della cessione.

Il cedente ed il cessionario sono solidalmente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo nonché degli importi di cui alla lettera d) del presente articolo.

11. Cauzione

Il consumatore, al momento dell’arrivo in strutture ricettive quali: case per vacanza, appartamenti, ville, dovrà versare un deposito cauzionale contro danni che sarà restituito alla fine del soggiorno, previa deduzione di danni causati all’alloggio. Eventuali problemi sullo stato di manutenzione dell’alloggio dovranno essere comunicati ad Albe D’Est entro le 24 ore successive all’arrivo del consumatore.

12.  Validità del programma e del listino prezzi
I servizi turistici ed i pacchetti di viaggio pubblicati hanno validità dal 01/01/2017 al 01/01/2018, salvo sconti, riduzioni e quant’altro relativo a variazioni dell’offerta commerciale. 

13.   Assicurazioni

La società organizzatrice è coperta da polizza assicurativa n. 997/560144593-08 della compagnia Amissima a fronte dell’esatto adempimento degli obblighi, previsti dall’art. 17 della legge regionale della Puglia n. 34 del 15/11/2007 assunti verso i clienti con il contratto di viaggio, ferme restando le disposizioni previste in materia della Convenzione Internazionale di cui alla Legge n. 1084/1977 e dal Decreto Legislativo n. 206/2005 per l’attività di agenzia di viaggio e turismo denominata “Albe D’Est” con attuale sede nel comune di Gallipoli in Vico Monti n. 2, P. I.V.A. 03490680752, Tel. +393317269066.

14. Fondo di garanzia
Presso la presidenza del Consiglio dei Ministri è stato istituito un fondo nazionale di garanzia per consentire, in caso di insolvenza o di fallimento del venditore o dell’organizzatore, il rimborso del prezzo versato. Le modalità di gestione e di funzionamento del fondo sono determinate con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ai sensi dell’ art. 21 del DL 111/95.

15. Foro competente
Il presente contratto è regolato dalla Legge Italiana. Per ogni controversia dipendente dal presente contratto sarà competente esclusivamente il Foro ove ha sede il Tour Operator.

Scheda Tecnica

Agenzia Viaggi e Tour Operator: Albe D’Est

Autorizzazione amministrativa n. 847 del 17/04/2013 rilasciata dalla Provincia di Lecce

P. I.V.A. 03490680752

N. REA: LE – 225155

Sede: Vico Monti n. 2 – 73014 Gallipoli (LE) – Italia