Corsetti addosso

Ci vogliono occhi grandi per contenere una gran quantità di coriandoli incisi di pensieri, risate, lacrime, orgoglio, essenza incastrata nelle vene dei percorsi della comunità.

PugliAround_Corsetti addosso (12)

Ampi occhi estesi e illuminanti come quelli di una nave, tanto da sostenere ogni evenienza della vita della carta, anche la sua capacità di giganteggiare. Forma di gigantismo goliardico quando nasce dall’osservazione critica della realtà contingente.

Di quella torreggiante, invece, quando la carta accorcia e stringe alla vita secoli di costume.

PugliAround_Corsetti addosso (7)

E’ una stretta senza sofferenza, perché sono lacci nella carta che legano alla vita l’eleganza, una manifestazione duratura dell’anima, dura e dolce come anche la pietra sa essere.

PugliAround_Corsetti addosso (6)

Carta pestata che invita alla lettura i distratti e rappresenta il globo locale agli occhi fotografici.

PugliAround_Corsetti addosso (11)

E’ un modello architettonico in cui entrarci come in una casa, un profilo artistico d’ispirazione femminile che abita la casa, femmina pur’essa.

PugliAround_Corsetti addosso (1)

Il corsetto di Luigia Bressan è anche il maschio che cinge la bellezza in un abbraccio, ne sente in anticipo la sottile circonferenza, confonde compiaciuto la carta con la stoffa più setosa e simile alla pelle della sposa.

PugliAround_Corsetti addosso (2)

A Putignano i giganti sono ovunque, anche col cuore a scale, quella dell’orgoglio e quella della compassione, gambe che opportunamente sanno posarsi alternandosi una sull’altra.

PugliAround_Corsetti addosso (4)

Eleganza che sorride di sé quando sul suo volto vede il naso di Farinella  sovrastare un baffo e poi la bocca.

PugliAround_Corsetti addosso (3)

E saggia eleganza è quella dell’armonia tra spiriti diversi che partoriscono figure pedagogiche.

PugliAround_Corsetti addosso

Quello dell’artista è un lavoro complesso, agli occhi grandi segue, inzuppato di mare, un grande pennello per scrivere sul corsetto di cartapesta pentagrammato note che risuonano nel ventre, per non porre limite alcuno alle fonti d’ispirazione. Contenitori con un contenuto già al concepimento, creature con una propria vita e ciascuna con la dote di uno degli sguardi dell’artista.

PugliAround_Corsetti addosso

Lascia un Commento

Your email address will not be published. All fields are required.