Il volto della maschera

I tratti e gli strati dello spirito sono disegnati col gesso, respirano attraverso organi di carta incollati, i cui caratteri stampati formano parole nuove pompate per il dialogo con te stesso e la comunità.

Sono il volto della tua maschera che ti fa sentire la freschezza autentica della natura e il suo calore. Un parto di pochi minuti per averti poi sempre accanto e annullare le regole spazio temporali. Sei seduto ne La Bottega di Pero, il laboratorio di Roberto Perrone, cartapestaio di Gallipoli, e qui inizia la discesa nel mio salone dentro il mare.

pugliaround_il volto della maschera (6)

Circondato, il suo flusso irregolare posa e incolla sul viso tante altre carezze bianco grigie finché non sarai coperto dall’alta marea.

pugliaround_il volto della maschera

Respiri come un pesce in attesa del sole,  come se sentito il suo nome per la prima volta e impegnato così a riconoscerlo.

pugliaround_il volto della maschera (21)

Il distacco del calco è l’inizio della salita.

pugliaround_il volto della maschera (7)

E’ il percorso verso gli altri e gli altri tu.

pugliaround_il volto della maschera (8)

 

Lascia un Commento

Your email address will not be published. All fields are required.